19 maggio 2013

Chinoiserie in bianco e blu: abiti come porcellane inglesi (dall'atmosfera orientale)!

Giorni fa, nella mia casella di posta elettronica, una newsletter interessante di un noto marchio di abbigliamento, un Promod agghindato per la primavera, mi è saltata all'occhio grazie ad uno sprazzo di bianco&blu che in un baleno mi ha riportato alla mente tantissimi ricordi d'infanzia, di tazzine e teiere in miniatura per giocare alle signore che prendono il the, di collezioni di porcellana nelle vetrinette della casa della nonna, quelle chinoiserie tanto graziose, ricche di ghirigori floreali di un blu acceso su sfondo candido. Le chinoiserie, letteralmente cineserie, rappresentano una moda del '700, epoca nella quale, in Europa, l'arte pittorica iniziò ad imitare quella asiatica, adornando vasi, stoviglie e tappezzerie con le tipiche linee e forme dell'arte cinese. Ne sono un esempio quelle raffinate porcellane inglesi dipinte di blu, perfetto punto di incontro tra l'englishness elegante dell'ora del the e la fine arte dell'antica Cina. Insomma, una sorta di mix&match artistico, un po' come accade, oggi, nella moda!

 

Ho sempre adorato questo stile, soprattutto il matrimonio ben ruscito tra il bianco candido ed il blu elettrico, perfetto connubio per le stagioni calde e le brezze primaverili ed estive. E, come me, devono esserne rimasti colpiti anche numerosi stilisti importanti che, nel corso degli ultimi dieci anni, hanno riproposto sulle passerelle drappeggi, borsette e lussuosi abiti ispirati alla freschezza ed alla raffinatezza delle porcellane in bianco e blu. Ecco un excursus di alcune tra le tantissime immagini splendide che ho trovato in rete... rifacciamoci gli occhi insieme!


Roberto Cavalli



Roberto Cavalli
La moda di Roberto Cavalli ispirata all'arte cinese sembra avere vita propria sulle catwalks, trasformando le modelle in bellissimi vasi ricchi di fiori, dragoni e piccoli ghirigori dipinti a mano, imitandone le forme ondulate che valorizzano la bellezza femminile come nient'altro al mondo!




Diane von Furstenberg

Diane von Furstenberg mixa il bianco ed il blu con intrighi di rami, fiori e foglie.




Tory Burch
Tory Burch preferisce le forme astratte, cui dà volume con sprazzi di azzurro e turchese.





Emilio Pucci


Emilio Pucci
Emilio Pucci, celebre per le sue stoffe coloratissime dalle textures uniche al mondo, trasforma le sue modelle in tazzine da the decorate con fiori ed onde in blu elettrico.






L.K. Bennett
Le décolletés in bianco e blu firmate L.K. Bennett, perfette da abbinare a piccole borsette in tinta ed a tazzine da the con piattino. Con due zollette di zucchero, grazie.




La moda ed il fascino dello stile chinoiserie sembra aver preso il sopravvento anche nelle vetrine dei nostri brand di moda low cost, per questa stagione. Ben venga! Non siete d'accordo? Prendete nota, signorine: c'è da fare un elegantissimo shopping in bianco & blu, quanto prima! Che si tratti di semplici prendisole per le nostre giornate al mare, di abitini da cocktail per le serate estive, o di accessori importanti da cerimonia. Io scelgo il bianco & blu. E voi?

Promod


H&M



Zara







6 commenti:

Siboney2046 ha detto...

Anch'io ho sempre apprezzato le chinoiserie, retaggi infantili di case piene di tazze e tazzine forse!
Probabilmente sarà l''unico tipo di stampa che digerirò quest'estate!

Grazia ha detto...

Compliments! Possiedi un gusto elegante e delicato come le raffinate porcellane blu China! Un saluto dalla tua piu' grande ammiratrice

curly purplepig ha detto...

this is such a gorgeous color and print!

Francesca ha detto...

woooow che bella selezione,complimenti :-)

Tr3nDyGiRL Fashion Blog ha detto...

anche io ho ricevuto la newsletter e mi ha colpito molto la stampa.
bella selezione
se ti và,passa per un saluto
Tr3nDyGiRL Fashion Blog
baci

S ha detto...

Anche io adoro quasta fantasia!
La trovo perfetta per l'estate, così fresca e raffinata!
Un bacio!
s
http://s-fashion-avenue.blogspot.it