19 aprile 2011

Wannabe Blair! (episodio 3: make up!)

Buondì signorine! Oggi ho proprio voglia di make up, così ho colto l'occasione, in questa mattinata inaspettatamente libera, per un rilassante giretto solitario in profumeria e qualche ricerchina sul web per potermi finalmente occupare del terzo episodio di Wannabe Blair! Yee!
In questi giorni sto dedicando un po' del mio tempo libero allo studio attento e meticoloso dei tutorial di trucco su Youtube (che lavoro impegnativo, eh). Beh, non so voi, ma più guardo le varie youtubers combinare i loro meravigliosi pasticci di colore su palpebre e labbra, più mi rendo conto di quanto io sia fondamentalmente abitudinaria -e piuttosto banale- nel mio rapidissimo quarto d'ora di trucco quotidiano prima di scappare a lavoro/impegni del giorno. La mia è diventata davvero una routine: qualche ritocchino con il correttore per spogliarmi di quell'aria da "dormirei volentieri per altre 6 ore", passata di cipria per un tocco di salute al pallidume mattutino, ombretto leggero, matita nera sfumata e mascara per dessert. Burro cacao e rossetto non troppo vistoso. In fondo, pur donandomi un aspetto curato e sobrio, il mio trucco è sempre uguale e manca notevolmente di creatività. Un po' per la mancanza di tempo, un po' per triste abitudine, al mio viso manca un po' di colore! Ma si sa, il make up è un'arte da imparare a piccoli passi, onde evitare di sembrare un Picasso (il che sarebbe molto artistico ma non proprio adatto ad una mattinata di lavoro). Così ho osservato alcune foto di Leighton Meester, nelle vesti di Blair e non solo, e mi sono resa conto che il suo viso truccato conserva sempre un aspetto piuttosto naturale. Trovo che l'attrice sia molto graziosa e che non abbia bisogno di un make up pesante per valorizzare i tratti del suo viso. Dunque, aspiranti esperte del make up dalla monotona routine quotidiana, date un'occhiata!

Una buona base non troppo pesante, palpebre illuminate, guance e labbra rosee e ciglia ben definite. Uno stile un po' principessa Disney, semplice e grazioso nel complesso. Il segreto? Una bella pelle e sopracciglia curate. Ed un buon mascara, che rende le ciglia le vere protagoniste del viso.


L'arte della sfumatura. Apparentemente semplice, ed invece ardua impresa. Meglio iniziare con ombretti chiari, sfumati con un illuminante sotto le sopracciglia. Nella foto, una sfumatura tondeggiante con finale leggermente a punta, per allungare l'occhio. Bello l'ombretto color prugna, non troppo calcato. Occhi ben contornati di nero ma non appesantiti, e labbra mat. Elegante e sobrio. Mi piace!


Trucco da sera, un po' pin-up, un po' anni '50. Un leggero grigio perlato sulle palpebre, linea perfetta di eyeliner e rossetto scarlatto superlucido. Un make up dall'eleganza senza tempo, che trovo adorabile! Requisiti? Mano ferma, fermissima, per la riga di eyeliner. E un po' di coraggio per il rosso delle labbra, da vera star. Trucchetto: quando devo cimentarmi nella riga nera sull'occhio, passo sulla palpebra una riga di matita nera, dopo aver applicato un piccolo pezzetto di scotch sul lato, che mi aiuta a dare forma alla puntina finale senza sbavare verso il basso. Poi ricalco la matita con una leggera passata di eyeliner (meglio quello a penna, o quello in gel applicato con pennellino angolato). Confesso che a volte sporco leggermente la punta della matita con l'eyeliner e lo applico così, magari per rifinire la punta. Il risultato è più preciso. Potete utilizzare una vecchia matita nera che non utilizzate più, ma non è necessario, la matita non si rovina.

Il segreto del rossetto rosso fuoco sta nel truccare gli occhi molto leggermente e con colori neutri. In questo modo il rosso delle labbra risalta ma non è volgare, nemmeno se lucido.


Questa è la gamma di colori più utilizzati dalla nostra Blair. Grigi perlati, taupe, mauve (ossia un viola/lavanda pallido), terra, tinte molto neutral per gli occhi. E sfumature del rosso per le labbra, dal  rosso geranio con rifinitura gloss al rosso scuro rosato dall'effetto mat. I colori perfetti per un make up giorno -> sera: una buona base ed occhi leggeri per il giorno, e con un buon mascara ed un rossetto rosso in borsa si può trasformare in pochissimi minuti e piccolissime mosse in un look da sera. Anche in metropolitana ^_^


Consigli low cost? Vada per la Essence! L'attuale collezione di ombretti è perfetta per un look del genere, ed ho notato che contiene molte tinte neutral, dal taupe al violetto. Bastano tre tinte: un marroncino, un grigio ed un mauve, da sfumare in coppia o tutti insieme, provando combinazioni diverse. Se nella moda grigio e marrone sono assolutamente bocciati, sulle palpebre possono dare un'aria naturale e curata. Da provare anche i rossetti e le matite labbra, bei colori e ottimo rapporto qualità-prezzo. Una bella passata di matita per labbra, sul contorno ed un po' all'interno, aiuta notevolmente il rossetto, anche se di colore nude, a risaltare e a durare di più. Alternativa economica e rapidissima per labbra rosee in mancanza di rossetto e gloss: un po' di burro cacao o balsamo per labbra steso sul dorso sulla mano, mescolato con il dito ad un pizzico di blush.


Buon make up a tutte!

6 commenti:

!CE ha detto...

Post decisamente utile per quando mi riguarda!! =)

Poppina ha detto...

molto interessante! anche io per tutti i giorni vado di ombretto illuminante (oltre a san correttore e mascara ^.^ )

Camelia Flower ha detto...

mi stra piace questo post!!! ^_^

Noesse ha detto...

Ehi ma sei stata eccezionale, hai dato tutte le informazioni necessarie per copiare perfettamente il make up.... Stupendo!
Ti seguo, se ti va, passa da me!
Noesse

PolvereDiStelle ha detto...

Giveaway sponsorizzato da SIGMA!
http://polveredistelle-makeup.blogspot.com/2011/04/giveaway-sigma-fino-al-20-maggio.html
Info e regolamento cliccando il link...se vuoi partecipare sei la benvenuta!

rainbowbutterfly ha detto...

bello questo post , mah... anche io vado per il trucco banalotto , ogni tanto se oso un po di più non mi sento proprio a mio agio , ma adoro vedere dei make up originali indosso alle altre persone :-)